Sono ancora aperti due bandi per l’innovazione finanziati dalla Regione Toscana.

Si tratta del bando microinnovazione A, destinato alle imprese singole, e del bando microinnovazione B, dedicato ai progetti strategici di imprese aggregate.


Le imprese ammissibili devono esercitare un’attività economica identificata come prevalente rientrante in uno dei Codici ATECO ISTAT 2007 individuati nella deliberazione della G.R. 643 del 28/07/2014 e dalla stessa distinti nelle sezioni di raggruppamento del Manifatturiero (che comprende industria, artigianato, cooperazione e altri settori) e del Turismo, commercio ed attività terziarie.


Sono agevolati, secondo diverse percentuali, i servizi che trovate nel catalogo allegato, ed in particolare:
a) Studi di fattibilità
b) Acquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione
c) Acquisizione di servizi di sostegno all’innovazione
d) Acquisizione di personale altamente qualificato

Il costo totale del progetto non può essere inferiore a 15.000 euro per il bando A e 40.000 euro per il bando B.
Per entrambi i bandi il max finanziamento ad impresa è di 100.000 euro.


Valutiamo gratuitamente la finanziabilità del tuo progetto, compila questo form e invialo per mail a:

Paolo Vecchi 
Ph +39 055 2989566
Mob +39 337 1090409
e-mail p.vecchi@confindustriatoscanaservizi.it

Condividi: