Analizziamo in modo gratuito attraverso uno strumento condiviso a livello Europeo (e nell’ambito del progetto SME2EU – EEN) – l’Innovation Health Check (IHC) – quanto l’impresa sia orientata all’innovazione: analisi e studi dimostrano come il 50% delle aziende che non innovano attivamente cessano di operare dopo 10 anni di vita.

L’Innovation Health Check è stato progettato per valutare il processo di innovazione dell’azienda.

Il Questionario è suddiviso in 6 parti, ognuna delle quali andrà ad analizzare aspetti diversi della gestione aziendale.

Al termine della somministrazione e della successiva analisi condividiamo con l’impresa un action plan di azioni strategiche e tattiche per migliorare il processo di innovazione.


WORKSHOP, FORMAZIONE E ACCOMPAGNAMENTO

Completano il percorso workshop sul valore dell’innovazione e percorsi di crescita attraverso formazione e affiancamento finanziabili attraverso Fondirigenti e Fondimpresa o attraverso bandi regionali.


INNOVAZIONE DI SIGNIFICATO CAMBIARE DIREZIONE PER VINCERE: UNA METAFORA

“… il Novecento è più splendido dell’Ottocento. Il Novecento ha molto meno buon senso nella sua essenza dell’Ottocento, ma non è il buon senso che fa lo splendore. Il Novecento, dunque è questo: un’epoca in cui tutto si spacca, in cui tutto si distrugge, tutto si isola dal resto. E molto più splendido di un periodo in cui tutto è conseguente. Era naturale che fosse uno spagnolo a capire che una cosa senza progresso è più splendida di una cosa che progredisce.
Non si deve dimenticare che la terra vista dall’aeroplano è più splendida della terra vista dall’automobile. Con l’automobile finisce il progresso della terra. Va più veloce, ma i paesaggi visti dall’automobile sono essenzialmente gli stessi che si vedono da una carrozza, da un treno, da un carro o a piedi. La terra vista da un aeroplano, invece è un’altra cosa. Così il Novecento non è la stessa cosa dell’Ottocento. Quando fui in America per la prima volta viaggiai sempre in aereo e guardando la terra vedevo le linee del cubismo fatte quando ancora nessun pittore era mai salito su un aereo. Giù sulla terra vedevo l’intreccio di linee di Picasso, linee che andavano e venivano, che si sviluppavano e si distruggevano … e capivo una volta di più che un creatore è contemporaneo, capisce cosa è contemporaneo quando i contemporanei ancora non lo capiscono …Il Novecento è un secolo che vede la terra come non l’ha mai vista nessuno, la terra quindi ha uno splendore che non ha mai avuto. Nel Novecento tutto si distrugge e niente continua, il Novecento quindi ha uno splendore tutto suo. Picasso è di questo secolo. Ha la singolare qualità di una terra che nessuno ha mai veduto…” – Gertrude Stein – Picasso


CONTATTI PER INFORMAZIONI E PRENOTARE L’AUDIT GRATUITO PER VALUTARE IL PROCESSO DI INNOVAZIONE

Nicola Mione – n.mione@confindustriatoscanaservizi.it – 3316886355

Paolo Vecchi – p.vecchi@confindustriatoscanaservizi.it – 3371090409

Luisa Ortu – l.ortu@confindustriatoscanaservizi.it – 3316886357

Giada Mennuti – g.mennuti@confindustriatoscanaservizi.it – 3666686760

Condividi: