Sei in:

FAQ

Filtra i risultati

CIP-EIP Eco-Innovation
Cosa si intende per Eco-innovazione?

 

Sono definiti come eco innovazioni i prodotti , tecniche, servizi o processi che mirano alla prevenzione o la riduzione degli impatti ambientali o che contribuiscono a un uso ottimale delle risorse. 

Innovazioni ecocompatibili sono tenute a contribuire a ridurre le emissioni di gas a effetto serra, per usare risorse come l'acqua e materia prima in maniera più efficiente più efficiente, per aumentare l'utilizzo di materiali riciclati, per produrre prodotti di qualità con un minore impatto sull'ambiente e di attuare più rispettosi dell'ambiente processi di produzione e servizi rispettosi dell'ambiente. Eco-innovative soluzioni

 

Quali sono i Paesi sono ammissibili?

 

 

Tutti i partecipanti devono essere persone giuridiche provenienti dai seguenti paesi:
• I 27 Stati membri dell'UE
• Islanda, Norvegia e Liechtenstein
• Albania
• Croazia
• L'ex Repubblica iugoslava di Macedonia
• Montenegro
• Israele
• Serbia
• Turchia
• Altri paesi extracomunitari a condizione che abbiano l'accordo attualmente in vigore.

 

Eco innovazione finanzia progetti di Ricerca ed Innovazione?

 

 

L’iniziativa di Eco-innovazione non finanzia i progetti di Ricerca pura.
Esso mira a colmare il divario tra Ricerca applicata e commercializzazione, sostiene la diffusione sul mercato e incoraggia la diffusione di tecniche innovative, processi, prodotti o servizi su scala più vasta.
Pertanto, le azioni che si concentrano sul prototipo, sullo sviluppo e la dimostrazione tecnologica o la messa a punto per il test e ulteriori analisi, non rientrano tra gli obiettivi del Programma CIP Ecoinnovazione.

 

Sono progetti focalizzati esclusivamente sulle fonti di energia rinnovabili (solare, eolica, biomasse) e sull'efficienza energetica ?

 

 

I progetti che si concentrano principalmente sulla produzione di energia e l'efficienza energetica (compresi i progetti in materia di energia efficienza nell'industria e l'efficienza energetica nel settore dei trasporti) non sono supportati dal Eco-innovazione.
All’interno di Eco-innovazione si cerca un approccio integrato, che copra vari aspetti ambientali quali l'ottimizzazione delle risorse di acqua, energia e materie prime, migliorando il riciclaggio e rimozione di sostanze chimiche nocive - tenendo conto di un ciclo di vita.

 

Può una grande impresa partecipare al programma?

 

 

Sì, l'Eco-innovazione iniziativa è aperta a tutte le persone giuridiche che hanno sede in paesi ammissibili.
Le Grandi imprese sono quindi ammissibili per la Eco-innovazione iniziativa CIP, ma la priorità sarà data alle Piccole e Medie imprese.

 

Possono gli Istituti di ricerca e tecnologica partecipare all’iniziativa Eco-innovazione?

 

 

Sì, l'Eco-innovazione è aperta a tutte le persone giuridiche che hanno sede in uno dei Paesi ammissibili.

 

Quanti partner dovrebbero essere coinvolti in un progetto di Eco-innovazione?

 

 

L'Eco-innovazion non limita il numero dei partner o dei Paesi coinvolti; anche un solo partner di un Paese potrebbe presentare una proposta di progetto.
Tuttavia, la nozione di "valore aggiunto europeo" implica che i benefici del progetto siano su scala europea
Ad esempio, deve essere chiaro perché questo progetto dovrebbe ricevere finanziamenti europei invece di essere finanziato dalla locale, nazionale o risorse regionali. Inoltre, il livello di cooperazione europea sarà valutata.

 

L' Eco-innovation finanzia le attività promozionali e di marketing?

 

 

No, l’Eco-innovazione non è un programma promozionale e di marketing. CIP Eco-innovazione dovrebbe andare oltre la pura commercializzazione dei prodotti, diffusione e show-case. L'Eco-innovazione mira a sostenere, per esempio, prodotti innovativi e creativi per muoversi dalla fase di prototipo alla fase di produzione. Questo sostegno può anche includerele attività di commercializzazione, ma solo se strumentale a promuovere la diffusione sul mercato del prodotto stesso e non per attività promozionali e di marketing.

 

L'Eco-innovazione sostiene l'organizzazione di conferenze, eventi o forum sulla ecoinnovazione?

 

 

No. L'organizzazione di conferenze, eventi o forum non è sostenuto finanziariamente sotto la eco innovazione come iniziativa in quanto tale. Tuttavia, gli eventi, fiere e workshop importanti per la riuscita del progetto e per la diffusione dei risultati possono essere ammissibili.

 

Che cosa significa "ciclo di vita per un approccio orientato"?
 
L'Eco-innovazion incoraggia la presentazione di proposte che prendono in considerazione l’intero ciclo di vita dei prodotti, dalla produzione allo smaltimento. Tale approccio dovrebbe coprire l'intera fornitura catena e non concentrarsi su un singolo aspetto. 
Definizione di "sfruttamento" e "Replicabilità di mercato"

 

L’enfasi del Programma CIP per l’ Eco-innovazione è lo "sfruttamento" con lo scopo di moltiplicare l'impatto delle soluzioni e dei progetti mobilitando una larga diffusione sul mercato, raggiungendo una massa critica nel corso del progetto e nel breve e medio termine.

Un business chiaro ed un piano di sfruttamento dovrebbe essere parte integrante di ogni progetto.
Per quanto riguarda la "Replicabilità Mercato", ci sono molte innovazioni tecnologiche e di business già tecnicamente provate che possono trarre enormi benefici per l'ambiente; la sfida è ora di fornire nuove forze motrici in grado di favorire l'adozione di eco-innovazione su scala più ampia, al massimo dei benefici economici e ambientali.
Login utente
Community Community

Clicca qui per partecipare alle community di Confindustria Toscana Servizi

Calendario
«  

Luglio 2017

  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
I prossimi appuntamenti
Ultimi contenuti
Here an extract of the hundreads of partner searches for Commercial Partnership that are published on the Enterprise Europe Network database.   To register for the service...
È una società consortile a responsabilità limitata, che raggruppa le società di servizi delle Associazioni Industriali di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa...
Ultimi commenti
Inserito in "MEPA: Le informazioni necessarie per l'iscrizione e l'abilitazione" da Francesco R
Inserito in "MEPA: Le informazioni necessarie per l'iscrizione e l'abilitazione" da manusimp di alfio salamone
Sei in: