Sei in:

Fondo crescita sostenibile per i Progetti di R&S negli ambiti tecnologici di Horizon 2020

18 Settembre 2014
Nazionale  |  Scadenza: fino ad esaurimento fondi - Rinviata apertura al 27 ottobre 2014  |  Tematica: Ricerca & Sviluppo

Il MISE ha attivato il bando del Fondo crescita sostenibile per i Progetti di R&S negli ambiti tecnologici di Horizon 2020.

Il decreto del Direttore generale per gli incentivi alle imprese individua i termini e le modalità di presentazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni dirette a sostenere la realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale negli ambiti tecnologici individuati dal programma “Horizon 2020” dell'Unione europea.

Le domande di agevolazione possono essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 27 ottobre 2014 utilizzando la procedura di compilazione guidata accessibile dalla sezione “Progetti di R&S negli ambiti tecnologici di Horizon 2020”.

 

N.B. I soggetti proponenti potranno iniziare la compilazione della domanda di agevolazioni e della relativa documentazione allegata, attraverso l’apposita procedura per la compilazione guidata resa disponibile nella sezione “Progetti di R&S negli ambiti tecnologici di Horizon 2020” del sito del Ministero dello sviluppo economico, a partire dal 15 ottobre 2014.

In ciascuna giornata di apertura lo sportello agevolativo sarà aperto dalle ore 9.00 e fino alle ore 19.00.

La dotazione finanziaria dell’intervento è pari a 300 milioni di euro, di cui il 60% riservato a progetti proposti da imprese di piccole e medie dimensioni.

I progetti di ricerca e sviluppo devono prevedere un ammontare complessivo di spese ammissibili compreso tra 800 mila e 3 milioni di euro e i beneficiari possono essere imprese singole o in forma aggregata, anche con Organismi di ricerca, fino a un massimo di 3 soggetti proponenti.

Le agevolazioni sono concesse nella forma del finanziamento agevolato per una percentuale delle spese ammissibili articolata in relazione alla dimensione d’impresa, pari al:

  • 70% per le piccole imprese
  • 60% per le medie imprese
  • 50% per le grandi.

 

Il finanziamento agevolato ha una durata massima di 8 anni, oltre un periodo di preammortamento di 3 anni, e prevede un tasso agevolato pari al 20% del tasso di riferimento stabilito dalla Commissione europea, comunque non inferiore allo 0,8%.

Si allega il decreto del DG del  25 luglio 2014 e gli allegati (1-11).

Richiesta informazioni e commenti

Per visualizzare questo contenuto occorre accettare i cookie

Login utente
Community Community

Clicca qui per partecipare alle community di Confindustria Toscana Servizi

Calendario
«  

Luglio 2017

  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
I prossimi appuntamenti
Ultimi contenuti
Here an extract of the hundreads of partner searches for Commercial Partnership that are published on the Enterprise Europe Network database.   To register for the service...
È una società consortile a responsabilità limitata, che raggruppa le società di servizi delle Associazioni Industriali di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa...
Ultimi commenti
Inserito in "MEPA: Le informazioni necessarie per l'iscrizione e l'abilitazione" da Francesco R
Inserito in "MEPA: Le informazioni necessarie per l'iscrizione e l'abilitazione" da manusimp di alfio salamone
Sei in: